Capodanno ad Amsterdam

Amsterdam è la capitale della trasgressione dove molti divieti presenti in Italia sono tollerati, ne è esempio la tolleranza alle droghe leggere e la prostituzione legalizzata. Numerosi sono i turisti che affollano questa città per il capodanno e i coffee shop nonchè i quartieri a luci rosse sono letteralmente invasi.

Amsterdam però non è solo la capitale dello svago, è anche una città dai diversi aspetti culturali, quali musei, quartieri e monumenti. Ovviamente quando si parla di Amsterdam non si può non citarne il famoso museo Van Gogh, e non solo, questa città ne possiede numerosi, come ad esempio Rijksmuseum e Stedelijk, per gli amanti del genere non sono da perdere.

Ma veniamo al punto: come si trasforma la città per il capodanno e come si trascorre il capodanno ad Amsterdam?
In questo periodo la città assume una particolare atmosfera natalizia dove i ponti dei canali vengono ricoperti da migliaia di luci e per le vie della città numerose sono le bancarelle allestite come mercatini di natale. Ma veniamo a descrivere alcune idee su come trascorrere la notte di capodanno.
Per chi ama i fuochi d'artificio e desidera ammirarli consigliamo di sostare in piazza Leidseplein, mentre per chi ama la musica e gli spettacoli di animazione suggeriamo di recarsi in Piazza Dam. Il cenone di capodanno? noi preferiamo indirizzarvi nelle piazze o per le vie dei quartieri dove migliaia di persone partecipano alla notte più festteggiata dell'anno.
Le persone tradizionaliste abitanti della città festeggiano il capodanno ad Amsterdam in un modo piuttosto insolito: un tuffo di mezzanotte nel mare gelido del nord dal molo della spiaggia Scheveningen, se non soffrite il freddo..

Qui puoi trovare un interessante proposta per trascorrere il Capodanno Amsterdam in compagnia di amici.
Capodanno ad Amsterdam